Le moto e il fai da te riguardano la sicurezza e la salute

Pubblicato il : 04 Marzo 20214 tempo di lettura minimo
Ci piace andare in moto, piuttosto che in macchina, e preferiamo coccolare noi stessi la nostra due ruote. Si va dalla pulizia e lucidatura al fai da te e alla manutenzione da soli. Quando facciamo la manutenzione da soli, è importante che sappiamo cosa stiamo facendo. E questo significa non solo sapere come rimettere le cose a posto, ma anche sapere come operare in modo sicuro e confortevole.

Sicurezza fai da te

Se hai intenzione di armeggiare con la tua moto e fare manutenzione, è importante che tu sappia a cosa stai andando incontro.

Naturalmente, chiunque può lubrificare una catena e i livelli di olio, ma anche così, ci sono cose a cui bisogna fare attenzione.

Per esempio, non si può misurare l’olio con il motore acceso. Sì, ora ho la risata sulla mano perché tutti lo sanno, giusto?

Beh, dimenticatelo, perché ci sono ancora persone che hanno svitato l’astina della loro auto dal blocco con il motore in funzione per dargli un’occhiata.

Non so cosa una tale persona pensi di poter vedere, perché non c’è modo di misurare l’olio.

Uno spreco di petrolio

Il risultato non è solo un casino di schizzi d’olio in tutte le direzioni. Spesso si ottiene anche olio caldo sulla pelle e con un po’ di sfortuna sul viso o peggio.

L’olio motore è in ogni caso soggetto a una pressione considerevole ed è piuttosto caldo e può quindi causare gravi ustioni.

Non rimuovete mai il tappo di rifornimento dell’olio o l’asta di livello dalla vostra moto mentre il motore è in funzione, anche se avete una cosiddetta moto a carter secco.

Un sistema di pompe a secco ti dice solo qualcosa sulla posizione dell’olio motore e del sistema di lubrificazione, altrimenti c’è solo l’olio motore di cui occuparsi.

La sicurezza prima di tutto

Dico questo perché sicuramente ho visto qualcuno finire in un ospedale oculistico perché l’olio veniva sondato con il motore acceso. L’olio ha spruzzato intorno alla testa della persona e l’olio caldo gli è entrato negli occhi.

Il sistema della pompa a secco è sotto pressione, quindi un grande getto di olio caldo viene spruzzato sul tuo viso con tutte le conseguenze che comporta. Si può controllare l’olio solo a motore spento e mai a motore acceso.

Se avete un motore a catena, sapete che dovete applicare del grasso alla vostra catena di tanto in tanto.

La maggior parte delle persone con una moto a catena usano bombolette spray per spruzzare il grasso sulla loro catena. Tuttavia, ci sono anche persone che usano una vecchia lattina di grasso per catene.

Lubrificare la catena con il motore in funzione

Beh, non dirò nulla al riguardo perché il grasso è grasso, giusto. Ma fate attenzione quando lubrificate la catena e non fatelo con il motore acceso, perché la ruota posteriore girerà naturalmente.

Appena vedo qualcuno che unge la sua catena in quel modo, guardo sempre in un’altra direzione. Soprattutto quando qualcuno sta guardando la mia strada lubrificando la sua catena con la ruota posteriore che gira.

Vi posso assicurare che se un dito o una manica del vostro maglione o della vostra giacca si impiglia tra la catena e il pignone della moto, qualcuno smetterà di ridere. Anche se si usa tranquillamente un pennello per lubrificare la catena, le cose possono andare male.

Basta un attimo di disattenzione e si perde un dito perché, credetemi, la ruota posteriore non si ferma davvero quando il dito si mette tra la catena e il pignone.

Quindi non lubrificate una catena con il motore in funzione, anche se usate una bomboletta spray. Basta perdere l’equilibrio per un po’ e va molto male.

Rendere il fai da te più facile

Se hai intenzione di fare più che lubrificare la tua catena, ci sono altre cose che ti aiuteranno a rendere il processo fai da te più sicuro e facile.

Un tavolo elevatore è una delle cose che rende la vita di un fai da te molto più piacevole.

La vostra moto è ad un’altezza comoda con un tavolo elevatore, così non dovrete più sedervi in ginocchio sul terreno freddo quando lavorate sul vostro mezzo di trasporto preferito.

Un tavolo elevatore rende tutto più facile, ma di nuovo, bisogna fare attenzione. È importante che mettiate la moto su cui state lavorando in modo fermo e sicuro su una tavola di sollevamento.

Uno scooter di vecchia data può funzionare perfettamente
Come sollevare una moto?

Plan du site