5 ABITUDINI COMUNI CHE POSSONO ROVINARE UNA BICICLETTA

Pubblicato il : 04 Marzo 20216 tempo di lettura minimo
Le motociclette sono tra i modi più comuni di trasporto urbano in Brasile. Questo è dovuto al fatto che hanno grandi vantaggi per i conducenti. Tra questi c’è l’agilità di locomozione nel traffico grazie alla struttura fisica della moto e la postura di guida che garantisce al pilota di muoversi in modo più efficiente nelle strade. Un altro fattore importante è il maggior risparmio di carburante e i bassi costi di manutenzione.

In questo modo, i proprietari possono utilizzare il veicolo per un lungo periodo di tempo senza dover effettuare revisioni più serie dei sistemi meccanici e del motore. Tuttavia, va notato che le cattive abitudini di guida della moto possono ridurre la vita dei pezzi. A questo proposito, è molto comune che le persone commettano atteggiamenti dannosi verso il veicolo senza sapere che stanno influenzando la longevità dei componenti.

Per evitare che tu commetta queste azioni, abbiamo preparato questo articolo con le 5 abitudini comuni che possono rovinare la moto. Continua a leggere e resta aggiornato!

Dimentica la manutenzione

La prima abitudine che possiamo menzionare e che causa danni alla moto è la mancanza di manutenzione periodica. A questo proposito, va notato che la revisione programmata è una procedura molto importante per quanto riguarda la vita della moto. In effetti, questa azione permette di risolvere qualsiasi problema sulla moto nella sua fase iniziale. A questo proposito, è molto comune che le parti meccaniche e i sistemi comincino a mostrare difetti dopo un certo periodo di tempo.

Le riparazioni preventive servono proprio ad eliminare questi problemi nel momento in cui si generano. Questo impedisce di guidare il veicolo in condizioni inadatte e aggrava ulteriormente la condizione delle parti. E questa è precisamente la conseguenza principale dell’abitudine di trascurare la manutenzione della bicicletta, perché il proprietario pensa di risparmiare soldi, ma avrà problemi maggiori con l’aumento dei difetti, rendendo il tempo di utilizzo della bicicletta sempre meno.

Fare partenze brusche

Un’altra abitudine molto dannosa per il sistema meccanico della moto sono le partenze brusche. Questa procedura è molto comune tra i motociclisti a causa, per esempio, della fretta generata nei grandi centri urbani, che induce l’individuo ad aumentare lo sforzo del veicolo per raggiungere più rapidamente la destinazione finale.

Tuttavia, è un fatto che questo costume a lungo termine danneggia diversi componenti della moto, come il kit frizione, il sistema di trasmissione, i pneumatici, il motore, ecc. Tutti questi punti della moto che vengono cavalcati allo stesso tempo possono creare un grande mal di testa per il proprietario nel prossimo futuro.

Non controllare i freni

Per quanto riguarda il sistema di frenata della moto, va notato che questo è uno dei principali meccanismi di sicurezza. In altre parole, il suo stato di conservazione può influenzare direttamente la sicurezza del conducente. Quando il proprietario non esegue la manutenzione periodica del sistema, oltre a mettere in pericolo la vita di tutti i componenti, aumenta il rischio di problemi di traffico e persino di incidenti dovuti a guasti alla frenata della moto.

Indossare il peso in eccesso

La pratica di esagerare il carico trasportato sulla moto è molto comune nelle regioni più interne del Brasile dove è possibile visualizzare il movimento di più individui sulla stessa moto. Oltre a questa usanza, si verifica un’altra abitudine errata, soprattutto nelle aziende di vari segmenti che utilizzano la moto come mezzo di trasporto. Poiché questo veicolo viene utilizzato come strumento di lavoro, un sovraccarico di peso finisce, così come altre azioni negligenti che accelerano l’usura dei sistemi meccanici e compromettono la longevità delle parti.

Lasciare la moto esposta al sole

Infine, c’è anche la cattiva abitudine di non proteggere la moto in un luogo protetto dal sole. Quando la carenatura e altre superfici sono esposte quotidianamente al sole, è un fatto che la vernice e la base di vernice finiscono per consumarsi gradualmente, causando bruciature sulle parti. Nel caso di articoli in plastica, si verifica uno scolorimento dei componenti, che influisce anche sulla funzionalità di alcune parti dei sistemi meccanici.

Consigli per conservare una moto

Ora che sai quali abitudini sono dannose per la tua moto, controlla alcuni consigli che possono aiutarti a tenerla al sicuro.

Usare una copertura protettiva

Come già detto, quando si espone regolarmente il veicolo alla luce diretta del sole, la superficie della moto si danneggia. Per evitarlo, una misura molto efficace è quella di usare una copertura protettiva. Ci sono diverse aziende sul mercato che offrono diversi modelli in diverse dimensioni e materiali, permettendoti di trovare la forma giusta per la tua moto. Il proprietario che investe in questo tipo di protezione otterrà un eccellente rapporto qualità-prezzo, poiché la copertura aumenterà la qualità delle parti e dei componenti della moto.

Non lasciarlo troppo a lungo

Questo inganna chi pensa che una moto ferma non sia un problema. Al contrario! Lasciandolo inutilizzato per un lungo periodo di tempo, l’usura può essere ancora maggiore. Per quanto riguarda il motore, la mancanza d’uso fa cadere l’olio e alcune parti mobili possono bloccarsi. Un altro esempio è l’intasamento dei canali del sistema di alimentazione a causa dei residui di carburante nei condotti del carburatore (nei modelli più vecchi) e dell’iniezione elettronica (nelle moto più moderne).

Ecco alcuni esempi di diversi problemi che possono essere causati dalla mancanza di uso della moto. Pertanto, cercate di avviare il motore regolarmente, anche quando non usate il veicolo.

Pulire regolarmente

Se avete l’abitudine di rimandare sempre la pulizia del vostro veicolo, sappiate che questo comportamento può anche essere un fattore determinante nel degrado a lungo termine della moto. Lo sporco e i detriti accumulati nei sistemi meccanici possono essere l’inizio di un problema. Pertanto, cercate sempre di pulire non solo i componenti esterni, ma anche i meccanismi che raccolgono la polvere all’interno della moto.

Pertanto, queste sono le informazioni principali sulle abitudini comuni che possono rovinare la moto, così come alcuni consigli su come estendere la vita del vostro veicolo. Va notato che la manutenzione e l’uso della moto da parte del proprietario possono determinare notevolmente la durata e le prestazioni del veicolo.

Uno scooter di vecchia data può funzionare perfettamente
Come sollevare una moto?

Plan du site