Cambiare l’impianto di scarico di una moto: quanti soldi si dovrebbero spendere?

Nel silenziatore c’è la fragilità di un sistema di scarico. Uno degli elementi della moto che puoi mettere in evidenza è il tubo di scarico della moto. Per aumentare l’inquinamento acustico e il consumo di carburante di una moto, il tubo di scarico di una moto deve essere modificato. I prezzi variano a seconda dell’evoluzione dei fumi di scarico della moto.

Meccanismo di scarico per motociclette: descrizione

Il tubo di scarico è utilizzato per espellere i gas estremamente caldi e pressurizzati dal motore. Per fare questo, un « collettore » attacca i cilindri all’uscita dell’aria. Una marmitta consiste in un collettore che attacca una o due uscite ai cilindri. Nel collettore di scarico è installata una valvola di scarico della moto, che si apre e si chiude per far entrare il gas. Sono disponibili macchine antinquinamento come la marmitta catalitica, che termina la combustione dei gas e riduce così la loro quantità. Uno o più sensori: il livello di ossigeno nel tubo di scarico viene rilevato e il livello di carburante viene regolato di conseguenza. Una linea di scarico (o marmitta): forma una o più valvole che rallentano i gas in modo che escano più forti e più caldi, espandendosi e raffreddandosi. Per maggiori dettagli, potete visitare il sito web di  BMW Europe Moto.

Perché cambiare il suo sistema di scarico?

Il rumore è la ragione principale per cui i motociclisti cambiano il loro silenziatore di scarico della moto. I sistemi di scarico delle migliori marche producono un suono più silenzioso, di solito più rauco e più basso dell’originale. Alcuni dicono che è un problema di sicurezza, altri dicono che è solo un piacere personale. In ogni caso, modificare la marmitta di una moto, anche se consentito, aggiungerà più rumore e un suono distinto dall’originale. Tuttavia, è saggio non superare (troppo) i limiti. Notate che se la vostra moto è un po’ troppo rumorosa, potreste essere multati in pista, e vi è letteralmente vietato entrare in pista. Poi, i silenziatori e i vari componenti hanno diverse forme (titanio, acciaio, acciaio inossidabile, carbonio…). Quindi è molto facile essere sedotti da quello che meglio si adatta al tuo gusto personale e al look della tua moto.

Quanto costa cambiare il sistema di scarico di una moto?

Se volete marche conosciute, le linee complete possono costare fino a 1.500 euro; lo stesso vale per i silenziatori, ma quello che cercate si può già trovare a circa 300 euro. Sta a voi vedere quanto potete permettervi e quale stile volete. Tutto quello che devi fare è pagare il contenuto e risparmiare energia regolandolo da solo, perché è quello che ottieni. Per i meno tecnici, soprattutto perché cambiare un sistema di scarico di una moto è uno dei lavori fai da te più facili.

Sella della moto: cambiarla, ma per quale bilancio?
Come confrontare i GPS per moto a distanza ?