Consigli per il campeggio con la moto

In una vacanza in moto, con una tenda al seguito, è il massimo della libertà. Ma come si sceglie una tenda, come si porta tutto con sé e che tipo di valigie e borse si devono comprare? Come si fa a trovare un bel posto e cosa comporta?

Ecco alcuni consigli su ciò che ti serve per una vacanza in campeggio in moto.

Perché campeggiare su una moto?

Wouter e Ernst su sedie di plastica all’ombra accanto alle tende

Montate la vostra tenda e godetevi

Motociclismo significa libertà: con una moto in vacanza si può godere appieno di questa libertà.

Se si porta con sé la tenda e il sacco a pelo, si può continuare a respirare aria fresca di notte, e questa aria fresca è una delle caratteristiche attraenti della moto.

In breve, il campeggio è semplicemente divertente e si adatta perfettamente a una vacanza in moto.

Se siete assolutamente sicuri in anticipo di passare tutte le notti in un albergo, potete naturalmente lasciare la vostra tenda e il sacco a pelo a casa, ma altrimenti è molto conveniente avere con voi l’attrezzatura da campeggio: in questo modo allargate enormemente la scelta in termini di notti, e se necessario, potete piantare la tenda sul lato della strada se non riuscite a trovare un altro posto.

Bagagli

Molto vecchia Harley, piena di valigie e borse di pelle…

Anche prima che esistesse la grande, grande roba, si poteva viaggiare…

Quando andate in campeggio, avrete bisogno di almeno una tenda, un sacco a pelo e una stuoia con voi. Quindi dovrai trovare qualcosa per portare le cose con te sulla moto.

Cosa c’è e come si fa a scegliere qualcosa che si adatti alla propria moto? A cosa dovete prestare attenzione?

Bagaglio: borsa da serbatoio

borsa da serbatoio con mappa, su strade non asfaltate

Sempre a disposizione per vedere dove porta la strada, o non …

Una borsa da serbatoio è utile per gli oggetti di valore che vuoi avere a portata di mano (documenti, macchina fotografica). Inoltre, è possibile conservare guide e mappe di viaggio, cibo in viaggio (attenzione al cioccolato che si scioglie), penne, occhiali da sole, occhiali da lettura, ecc.

Scomparto per carte di credito

Scegli una borsa da serbatoio con una buona tasca per la mappa: una che protegga la mappa dalla pioggia e che sia abbastanza grande da mostrare una buona parte della mappa. Curiosamente, queste non sono proprietà ovvie per una borsa da serbatoio.

Peso

Portare con sé una borsa da serbatoio quando si va da qualche parte in città o ci si siede su una terrazza è il modo più conveniente per tenere con sé i propri oggetti di valore. Le borse da serbatoio con magneti hanno il vantaggio di essere facili da sollevare, ma il grande svantaggio è che i magneti pesano molto. E se devi anche portarti dietro tutto il casco e i guanti, non puoi davvero usare quel peso extra.

Se scegli una borsa magnetica, assicurati che sia un magnete forte. Ci sono enormi differenze in questo senso, e molte borse da serbatoio semplicemente saltano fuori dalla tua moto quando stai guidando in autostrada e c’è un po’ di vento.

Forse inutilmente: non mettere * nessuna * carta di credito nella borsa da serbatoio, vicino ai magneti!

Ottenere il gas

Quando si fa rifornimento, si dovrebbe essere in grado di rimuovere la borsa del serbatoio il più facilmente possibile. Il sistema magnetico è ovviamente ideale in questo senso (se hai un serbatoio in acciaio), ma ci sono altri sistemi (ganci dalla parte anteriore intorno al serbatoio, e un sistema a scatto che devi solo sganciare sul lato del sedile per esempio) che puoi anche rimuovere dal serbatoio senza troppo sforzo.

Dimensioni

È di massima importanza che una borsa da serbatoio, quando è piena, non interferisca troppo con il tuo angolo di sterzata: è qualcosa da controllare attentamente quando la compri.

Inoltre, molte borse da serbatoio sono assemblate in modo tale che normalmente si possono espandere (e riempire) a livelli molto alti, ma non vi dispiacerà se ne avete meno con voi. A volte è solo una questione di spingere verso il basso; a volte c’è un sistema ingegnoso con cerniere che mantiene la borsa da serbatoio bassa.

Piccole borse sui lati sono ideali (penne, occhiali da sole), e una rete dove si possono tenere le cose visibili è anche molto bello.

Pioggia

La maggior parte delle borse da serbatoio non sono impermeabili (vedi link sotto per un’eccezione), ma possono resistere a una pioggia.

Lo scomparto per le carte dovrebbe essere preferibilmente impermeabile.

Spesso puoi comprare una copertura impermeabile per la tua borsa da serbatoio in caso di pioggia. L’esperienza che ho con questo è che il vento arriva sotto e fa gonfiare la copertura così tanto che la si perde o la si toglie di nuovo.

Ci possono essere delle eccezioni, ma in linea di principio non date troppa importanza alla presenza o all’assenza di tale copertura. Comprare borse impermeabili per ciò che non dovrebbe essere bagnato è più pratico.

Dove posso trovarlo?

I negozi di moto di solito offrono una selezione decente di borse da serbatoio. Ecco alcuni link di borse da serbatoio che non si vedono spesso nei negozi di moto:

Il collegamento della borsa da serbatoio Ortlieb in uscita è impermeabile.

Il link in uscita della borsa da serbatoio di Andy Strapz viene dall’Australia e può prendere un sacco di botte.

Touratech outbound link offre borse da serbatoio per diverse marche di viaggio.

Bagaglio: Rotolo di bagaglio

motore con due rotoli di bagagli

Ci può essere ancora un altro

Il vantaggio di un rotolo di valigia è che può contenere molto, è impermeabile (se ne compri uno buono), è solido e dura a lungo (se ne compri uno buono), e non c’è niente di male. cade una volta.

Si adattano anche a tutte le moto: si fissano con cinghie di tensione.

Hardware

I rotoli di bagagli sono progettati per tutti i tipi di applicazioni. Per la moto, è necessario il materiale più resistente disponibile: è necessario essere in grado di stringere un tale rotolo di bagagli con cinghie di tensione, e devono resistere a una caduta. Se vuoi un rotolo di valigia che duri per più di un viaggio, non comprare la prima offerta più economica che trovi.

Assicurati anche che il rullo sia assolutamente impermeabile: se hai il tuo sacco a pelo dentro, o i tuoi vestiti, l’ultima cosa che puoi usare quando monti la tenda sotto la pioggia battente è che la tua roba sia bagnata. Il materiale, le cuciture e la chiusura devono essere garantiti impermeabili.

Imballare e confermare

Meno il tuo bagaglio può muoversi sulla moto, meno ti darà fastidio. Un rotolo di bagaglio è quindi preferibile quando lo si avvolge bene, lo si arrotola e lo si fissa in modo tale che il contenuto non possa più essere imballato. Poi si ha un pacchetto robusto senza movimento, e si può quindi fissarlo alla moto con cinghie di tensione in modo che non ci sia alcun movimento in tutto il pacchetto.

Dettagli

È utile se c’è una maniglia o una cinghia di trasporto sul rullo del bagaglio, in modo da non doverlo prendere sotto il braccio.

Per fissarlo alla tua moto, hai bisogno di fibbie o occhielli, attraverso i quali puoi mettere le cinghie di tensione.

La chiusura dovrebbe essere preferibilmente tale da poter premere con forza sul contenuto. La maggior parte dei rotoli di bagaglio hanno una chiusura a rotolo sul lato corto e sono ideali per questo scopo.

Ci sono anche quelli con una chiusura trasversale. In questi ruoli, è più facile accedere al contenuto, ma è più difficile trasformare un tale ruolo in un pacchetto solido.

I rotoli di bagagli di solito non possono essere chiusi a chiave. Quindi tenete d’occhio la vostra posizione se li lasciate sulla moto. Nella maggior parte dei posti si possono facilmente lasciare al loro posto, specialmente se le cinghie di tensione rendono un po’ difficile rimuoverle e se il bagaglio è così stretto che non si può semplicemente tirarlo fuori.

Dove posso trovarlo?

A volte si vedono rotoli di valigie nei negozi di moto, ma si hanno più possibilità nei negozi di sport all’aria aperta. Nota – in entrambi i casi! – buono sul materiale e sulla lavorazione: non tutti i rotoli di valigie possono sopportare una vacanza in moto, e certamente non diversi.

I rotoli di valigie Ortlieb per il collegamento in uscita sono in ogni caso adatti a molte vacanze in moto.

Il link in uscita « A bag » di Andy Strapz è una variazione del rotolo di bagagli.

Il bagaglio di collegamento in uscita di Wolfman ha un certo numero di varianti del rotolo di bagaglio.

 Bagagli: borse laterali

Fuoristrada con borse laterali

Leggero, robusto, sicuro e facile

Sui chopper, le « borse da sella » (spesso in pelle) sono un fenomeno molto comune, e i motociclisti che vanno in vacanza con le loro moto sportive a volte le hanno (sintetiche in questo caso), ma i proprietari di moto su cui si possono attaccare anche valigie di solito dimenticano che anche le borse laterali sono una possibilità.

Vantaggi

Eppure hanno enormi vantaggi: sono molto più leggeri di qualsiasi altra valigia, e se non ne hai bisogno, puoi riporli nella tua borsa da serbatoio. Se cadete, nessuna parte può saltare fuori e non contribuirà mai alla deformazione del vostro telaio, come può facilmente accadere con casse solide.

Inoltre, sono molto più economici delle valigie, quindi è molto più facile sperimentare ciò che funziona meglio per te.

Leggete, per esempio, perché Ted Simon ha deciso di sostituire le sue valigie Bernd Tesch con un set di borse laterali (Andy Strapz Shipping Bags, vedi sotto), nel suo diario dei link in uscita.

Di cosa dobbiamo essere consapevoli?

Lo stesso vale per il materiale come per i rotoli di bagaglio: il più robusto possibile. Esistono sacchi laterali a tenuta stagna, ma la maggior parte di essi non sono veramente a tenuta stagna: i sacchi a pelo e simili dovrebbero quindi essere messi preferibilmente in una copertura impermeabile.

Quando si monta sulla moto, a volte sono necessarie misure per garantire che la borsa non tocchi il tubo di scarico. Dipende dalla tua moto e dalla borsa in questione se puoi attaccarla senza problemi o se hai bisogno di una staffa per questo. Si tratta di provarlo, o di portarlo a casa e sperimentarlo.

Per quanto riguarda il bloccaggio, lo stesso vale per i rotoli di bagaglio: generalmente non è possibile. A volte si può pensare a qualcosa con un lucchetto su un filo che si tira intorno a una borsa.

Dove posso trovarlo?

Si possono spesso trovare borse laterali in pelle per chopper nei negozi di moto; diventa più difficile con altre borse laterali.

 Le borse laterali Ortlieb outward link sono molto robuste e impermeabili. Ortlieb offre anche una borsa laterale più piccola in vendita.

 Le borse Andy Strapz Expedition Outbound Link possono resistere ai viaggi fuori strada attraverso il deserto australiano. Vedi anche la descrizione del link in uscita di Ted Simon.

La moto sport avventura negli Stati Uniti link in uscita ha borse laterali con una piastra posteriore in alluminio. Inoltre, hanno anche borse laterali speciali per il collegamento fuori strada.

Wolfman ha anche il link delle bisacce molto forti.

 link in uscitaOltre alle valigie « normali », Givi offre anche « valigie morbide ».

 Bagagli: valigie

Valigia aperta, acqua potabile, su una strada sterrata

Qualsiasi cosa da prendere dalla valigia

Con alcune moto, è possibile acquistare valigie appositamente progettate per queste moto; inoltre, ci sono tutti i tipi di marche che forniscono valigie standard, con rastrelliere per tutti i tipi di moto.

Vantaggi

Non è necessario fissare le valigie con delle cinghie, ma è possibile attaccarle a un supporto (che a volte è difficile almeno quanto queste cinghie). Le tue cose saranno asciutte (beh, in alcune valigie: non aspettarti che siano impermeabili) e sicure (se possono essere chiuse a chiave).

Alcune valigie (come quella nella foto) hanno un coperchio che rimbocca le cose, così puoi raggiungere facilmente tutto quando sei in viaggio e puoi dividere le tue cose tra le due valigie e i due coperchi.

Svantaggi

Le valigie sono pesanti: anche se non hai niente dentro, c’è già del peso sulla tua bicicletta. La forma di molte valigie è tale che è difficile sfruttare pienamente il numero di litri che offrono secondo le specifiche.

Un altro svantaggio è la relativa vulnerabilità: se si cade, una valigia avrà presto un buco, o la sospensione si romperà.

Uno svantaggio ancora maggiore è che le valigie spesso sporgono così tanto che si soffre davvero durante la guida: è più difficile superare gli ingorghi e si nota che il comportamento in curva è minore.

Di cosa dobbiamo essere consapevoli?

La qualità delle valigie dipende anche e soprattutto dalla qualità del portapacchi: se il movimento può avvenire e il portapacchi non è fissato abilmente al motore, le valigie saranno d’intralcio in curva.

Assicuratevi che le valigie sul portapacchi non sporgano troppo: non è piacevole da guidare.

Vedi se puoi rimuovere facilmente le valigie dalla tua moto: se sei in un campeggio, è molto più piacevole guidare senza di esse.

Le valigie dovrebbero essere preferibilmente chiudibili a chiave, e preferibilmente anche chiudibili alla moto. Se le valigie sono garantite per essere impermeabili, questo è ovviamente molto piacevole.

Dove prenderlo?

Le valigie sono facilmente disponibili nei negozi di moto.

Givi outbound link è una nota marca di valigie.

Hepco & Becker offre anche un collegamento in uscita per molti alloggiamenti, compresi quelli in look alluminio, con i vantaggi degli alloggiamenti in plastica.

Bagagli: valigie in alluminio

Ragazzino su R1150GS con valigie Touratech

Guarda papà, sono un viaggiatore del mondo!

Poiché i viaggiatori di tutto il mondo, che hanno molto da trasportare, sono spesso visti con valigie di alluminio, queste valigie danno a molte persone l’idea di « avventura ». Si vedono molto spesso su moto vendute con un simile senso di avventura: le enduro da viaggio (sì, conosco il fascino della mia esperienza).

Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Vantaggi

Il grande vantaggio delle valigie di alluminio è che sono grandi, hanno molto contenuto. Per alcune persone, è un vantaggio imballarle dall’alto (e non, come per le valigie, imballare due metà); lo svantaggio è che si ha accesso solo al bagaglio che si mette sopra.

Un altro vantaggio delle valigie in alluminio è che puoi usarle come sgabello, se possono sostenerlo (chiedi informazioni!).

Svantaggi

Lo svantaggio di questo spazio enorme è che le valigie sono molto grandi. Di solito, queste valigie saranno le prime a toccare il suolo quando si gira.

Le dimensioni delle valigie assicurano anche che si può facilmente portare un sacco di cose con sé. Molto significa rapidamente pesante, e più peso c’è sulla tua moto, più te ne accorgerai.

Un altro svantaggio, stranamente forse, è la mancanza di fermezza. Le vostre borse saranno più facilmente danneggiate in una collisione rispetto alle borse di plastica, e forzerete anche il portapacchi, o peggio, il vostro telaio. Inoltre, queste valigie possono intralciare le gambe in caso di caduta.

Di cosa dobbiamo essere consapevoli?

Prima di tutto, pensate bene se avete bisogno di spazio. In caso contrario, le casse in alluminio non sono la soluzione più pratica. In ogni caso, potete anche comprarli perché sembrano così avventurosi.

Controlla sempre la larghezza delle valigie sul portapacchi della tua moto. Come per le valigie « normali », il supporto è molto importante. Specialmente con queste valigie, dato che possono essere caricate abbastanza pesantemente a causa delle loro dimensioni. Il rack non deve muoversi, anche con un carico pesante.

Guarda la finitura all’interno: ci puoi riporre le tue cose (se non c’è niente sull’alluminio, quello che c’è accanto diventerà nero) o hai bisogno di borse interne? E l’impermeabilizzazione?

Puoi bloccare le valigie, e soprattutto: puoi rimuoverle facilmente dalla moto se hai montato la tua tenda e ora vuoi guidare senza le tue valigie?

Dove prenderlo?

Le valigie in alluminio non sono (ancora) disponibili in tutti i negozi di moto. È meglio confrontarli sul web, via e-mail e chiedere se è possibile esporli da qualche parte.

 Il sito Alu Koffer de Carlos link in uscita (in tedesco) è un buon inizio per confrontare e trovare indirizzi.

Touratech outbound link offre valigie in alluminio per un certo numero di motociclette.

Bernd Tesch outbound link fa valigie e salda la staffa per adattarla ad ogni moto.

Al Jesse Outbound Link è un produttore americano di valigie in alluminio.

Aro Motoren outbound link, è un produttore e venditore olandese di valigie in alluminio.

 Bagagli: e oltre

Aprilia con bauletto

Valigetta di bellezza molto pesante

Avete anche tutti i tipi di opzioni per i bagagli:

Casi top

I bauletti sono molto popolari: sembra così pratico averli sempre sulla tua moto, per il tuo lucchetto e il tuo casco per esempio.

La foto a destra mostra perché i bauletti non sono una buona idea: sono lontani dalla tua moto. Questo significa che hai un sacco di problemi nelle curve (soprattutto quando quello che c’è dentro può anche scivolare avanti e indietro, e soprattutto quando ci metti un sacco di peso sopra per renderlo pesante). Inoltre, un bauletto può contribuire a rendere la ruota anteriore troppo leggera, il che può causare l’allentamento del serbatoio, con il manubrio che oscilla selvaggiamente (* se * questo accade, metti tutto il tuo peso sul manubrio).

Borse laterali sulla borsa da serbatoio

Non ne ho mai avuto bisogno e non li ho mai provati. Se hai bisogno di spazio extra, assicurati di provarli sulla tua moto: se interferiscono con le manovre lente, è un forte argomento contro: è già molto difficile con un motore molto carico.

Cinghie di fissaggio e altri

È sempre bene avere con sé: cinghie di fissaggio extra. I ragni (quelle cose elastiche con un gancio alle due estremità) sono anche utili per assicurare il tuo bagaglio, ma usali solo per gli oggetti più leggeri (una bottiglia d’acqua sul retro del rotolo del bagaglio, per esempio): non vuoi che l’elastico si rompa da qualche parte a metà del Grimsel Pass.

 Cosa porti con te?

R1100GS con valigie di alluminio piene di adesivi e taniche per altro carburante

Spazio per i bagagli o spazio per gli adesivi?

La risposta numero uno alla domanda « Cosa porti? » è: « Il meno possibile! ». Per esempio, visitate www.onebag.com, l’arte e la scienza del viaggio leggero in uscita, per idee su questo argomento.

Cerca di tenere le cose insieme e fai una lista di ciò che vuoi portare:

Utensili da cucina

Se hai intenzione di cucinare per te stesso o almeno fare il tuo caffè, cerca di tenere insieme il bruciatore (vedi sotto), la pentola (o le pentole), la tazza (o le tazze), il piatto, le posate, il caffè istantaneo, i pasti istantanei e altri oggetti.

Abbigliamento

Soprattutto per l’abbigliamento: il meno possibile e il meno possibile.

Un problema con l’abbigliamento da moto quando si va verso sud e si attraversano le Alpi o i Pirenei è che bisogna essere preparati per il caldo (giacca di pelle e pantaloni preferibilmente), quando in cima può essere freddo e umido. È meglio portare una giacca sottile per la pioggia e dei pantaloni sottili per la pioggia (per il ciclismo per esempio) che metterai sopra la tua giacca e i tuoi pantaloni di pelle. Dopo tutto, questo equipaggiamento extra per la pioggia non deve offrire protezione. In questo modo, si è protetti dal freddo (uno strato impermeabile non traspirante aiuta contro questo) e dall’umidità, senza occupare molto spazio in più.

Non dimenticare di portare un cardigan o un maglione in pile!

Usare gli scarponi da trekking come stivali da moto ha il vantaggio di dover portare solo delle pantofole per i piedi. Un po’ di biancheria intima, vestiti da bagno, una maglietta extra, pantaloni e un asciugamano non occupano molto spazio. Cerca di non portare troppe cose in modo da poter mettere qualcosa di pulito ogni giorno senza doverti lavare! Si può fare la stessa cosa per qualche giorno e ci si può lavare ovunque.

Le mollette per i vestiti sono comode da avere con te quando vuoi asciugare il bucato e c’è una tempesta…

E inoltre

Mappe, guide di viaggio, guide di conversazione, quaderni, penne e altro ancora sono comodi (e divertenti!) da portare con sé.

Per quanto riguarda gli attrezzi: se avete una chiave a brugola, una chiave per candele, una chiave 10/11, una chiave 12/13, un cacciavite Phillips, un cacciavite normale, del filo, una buona quantità di nastro adesivo e delle pinze combinate, avrete un’intera gamma. Se non hai mai armeggiato, trova una guida di conversazione che includa termini tecnici per le moto: fa una grande differenza se stai cercando di farti capire in un garage.

E non dimenticare di portare una torcia elettrica. Una luce da bicicletta a LED è comoda per leggere e non usa quasi nessuna batteria.

E poi, naturalmente, c’è la tenda, il tappeto e il sacco a pelo. Usa un sacco di compressione (disponibile nei negozi di sport all’aria aperta: ci puoi riporre le cose e poi stringerlo al minimo volume possibile) per il sacco a pelo; puoi usarlo anche per la tenda.

Passaporto, patente di guida, carta verde, carta di credito, carta di assicurazione sanitaria, carta ANWB e soldi nel tuo portafoglio, e sei pronto ad andare …

Se ti piace fare liste, questa lista di controllo dei viaggi in moto è un link in uscita un buon inizio.

Confezione

Magna con valigie in acciaio e un groviglio di cinghie per ancora più bagagli

Come si fa a prendere tutto?

Il peso sulla moto dovrebbe essere preferibilmente il più vicino possibile al centro di gravità. Pertanto, i bauletti non sono pratici. Una borsa da serbatoio è molto comoda in questo senso: è il posto ideale per mappe, libri e guide. Se sono troppi, puoi mettere quello che non usi in una valigia o in una borsa laterale.

A causa del suo peso, la borsa da serbatoio è anche un buon posto per gli attrezzi.

Utensili da cucina

Cercate di mettere insieme i vostri utensili da cucina in una valigia o in una borsa laterale. Nel coperchio della valigia (o accanto ad esso, nella borsa laterale), puoi conservare gli articoli di primo soccorso (non esagerare), così come il tuo kit di articoli da toilette.

Abbigliamento

Puoi mettere i tuoi vestiti da qualche parte in fondo a un rotolo di valigie: li disfi solo quando ti sei sistemato da qualche parte. Tenete separati un pile e la vostra attrezzatura da pioggia e metteteli nella parte superiore di un rotolo di bagaglio, o nel coperchio di una valigia, in modo da potervi accedere durante il viaggio.

Tenda, sacco a pelo e tappeto

La tenda, il sacco a pelo e la stuoia sono più comodi da imballare in un rotolo di bagaglio. Conservate i picchetti da tenda per la fine e infilateli in mezzo (accanto a una stuoia, questo funziona meglio). In questo modo è possibile imballare il rotolo di valigie nel modo più conveniente per creare un pacchetto solido che non si muove.

Sia per la tenda che per il sacco a pelo, arrotolare o piegare non è il metodo migliore per la sua durata. È un po’ « controintuitivo », ma in ogni caso, la vostra roba durerà più a lungo se la riempite insieme. Puoi usare un sacco di compressione per mantenere il volume il più piccolo possibile; ricordati solo di togliere la tenda e il sacco a pelo sulla strada di casa.

E inoltre

L’acqua (sotto forma di una bottiglia di plastica con una spa che si può comprare in qualsiasi stazione di servizio) può essere facilmente attaccata al rotolo del bagaglio con un ragno. Non hai davvero bisogno di carburante extra, a meno che tu non stia facendo cose molto estreme come attraversare il Sahara.

Tenda

Pieter impegnato a montare la tenda

Com’è andata?

Per quanto riguarda le tende, le tende con pali dritti (uno o due pali) possono essere belle, ma richiedono un numero relativamente grande di pali, e hai sempre quei pali che ti intralciano. Le tende a tunnel o a cupola sono di gran lunga le più vendute e le più pratiche al momento.

Tunnel o cupola?

In linea di principio, una tenda a tunnel offre più spazio di una tenda a cupola con lo stesso peso e volume di imballaggio. Il peso non è un problema sulla moto; lo è il volume di imballaggio.

Un altro vantaggio di una tenda a tunnel rispetto a una tenda a cupola è che una tenda a tunnel è più facile e veloce da montare.

Ciò che è comodo in una tenda a cupola è che normalmente si può montare senza pali (e comunque ne servono meno), e ci sono più possibilità di ventilazione. Il fatto di non aver bisogno di paletti in linea di principio è molto utile se il tuo campeggio si rivela essere su un terreno roccioso.

Ripartizione

La ventilazione è sempre importante, sia che si vada in zone calde o fredde: altrimenti tutto sarà bagnato dalla condensa. Si dovrebbe preferibilmente essere in grado di ventilare in modo che le zanzare non possano entrare.

La ventilazione è veramente buona solo se si può aprire qualcosa davanti, dietro e sopra.

Paleria su tenda interna o esterna

Ci sono fondamentalmente due sistemi per le tende a cupola e a tunnel: pali attaccati alla tenda interna o pali attaccati al telo esterno. Con entrambi i sistemi, il fissaggio è a volte fatto con un semplice sistema a scatto; di solito i pali passano attraverso un tunnel.

Il vantaggio della paleria interna è che si può montare la tenda interna separatamente. Quando fa molto caldo, per esempio.

Il vantaggio dei pali attaccati al flysheet è che non è necessario montare la tenda interna sotto la pioggia battente, quando succede. A volte si può anche semplicemente lasciare la tenda interna attaccata a quella esterna e montare la tenda in una volta sola. Questo la rende facile da montare e non ci sono più problemi se si deve montare o smontare la tenda sotto la pioggia.

Qualunque cosa tu scelga, controlla se i pali sono fatti di alluminio. I pali in fibra di vetro sono più economici, ma si rompono molto facilmente. Non è un problema se non puoi resistere a lungo con una tenda economica, ma se questi pali si rompono durante la tua vacanza, hai un grosso problema.

Goldwing con roulotte

Una roulotte è naturalmente anche possibile …

A cos’altro dovrei fare attenzione?

Le cerniere che si possono usare dall’alto e dal basso sono molto pratiche.

Compra una tenda spaziosa: almeno una tripla se sei una coppia, o una doppia se sei in campeggio da solo. Potete poi semplicemente mettere le vostre cose nella tenda interna. Una tenda da sole nella parte anteriore e/o posteriore crea ancora più spazio per le tue cose.

Compra la plastica per la tua tenda da uno specialista di tende: è una plastica speciale senza ammorbidente (che danneggerebbe il tuo tappetino). Piegare la plastica intorno ai bordi in modo che non sporga da nessuna parte sotto la tenda. Allora la pioggia non scenderà sulla plastica sotto il vostro telo: quasi nessuna tenda può resistere a questo.

E il prezzo?

I prezzi delle tende possono variare molto. Dipende dai materiali utilizzati, dall' »intelligenza », dalle quantità in cui la tenda viene prodotta, dal paese in cui viene fabbricata, dal servizio fornito, ecc.

In generale, si paga (molto) di più per guadagnare peso con una superficie piatta. Questo peso è molto importante per le vacanze a piedi; sulla bicicletta che è molto meno di un problema. Inoltre, le tende molto costose sono di solito fatte da piccole aziende che stanno sperimentando, rinnovando costantemente l’uso dei materiali e così via. In questo modo si contribuisce agli sviluppi nel campo delle tende. Questa è una grande idea se hai soldi, ma non devi pensare che puoi uscire solo con le tende più costose.

Se iniziate il campeggio, o una vacanza in moto con una tenda, è meglio scegliere una tenda economica: si può scoprire solo ciò che è importante per voi in un viaggio in campeggio.

Ci sono negozi di tende dove i modelli degli anni precedenti sono in vendita a prezzi bassi. Queste sono buone cose per scegliere una prima tenda.

Non dovete avere l’illusione di poter comprare immediatamente una tenda la prima volta che passate il resto della vostra vita.

Dove comprare?

Puoi andare nei saloni di campeggio, dove puoi trovare modelli da esterno a buon prezzo, o nei negozi di sport all’aperto, dove puoi trovare gli ultimi modelli e dove di solito puoi ottenere ottime spiegazioni sulle diverse tende. Ecco un esempio di entrambi:

Da Vrijbuiter a Roden link in uscita è un esempio di una sala di campeggio.

Il link in uscita di Zwerfkei è un esempio di un negozio di sport all’aperto.

Sacco a pelo e materassino

Collocare l’immondizia vicino alla tenda

Sacco a pelo e materassino

Un sacco a pelo ideale è caldo quando si va a nord, fresco quando si va a sud e ha il minor volume di imballaggio possibile.

Soffice o sintetico?

I sacchi a pelo in piuma sono quasi ideali: sono leggeri, hanno un piccolo volume di imballaggio e possono essere utilizzati in una vasta gamma di temperature. Il piumino d’oca è più caldo di quello d’anatra: ne hai meno bisogno, quindi i vantaggi si applicano più al piumino d’oca che a quello d’anatra.

Il piumino è completato da piume. La percentuale indica la quantità di piuma tra le piume. Più alta è la percentuale, meno materiale è necessario e più leggero può essere il sacco a pelo.

Il grande svantaggio del piumino è che non funziona affatto quando è bagnato o umido. I sacchi a pelo sintetici isolano sempre bene se si bagnano un po’, il che può essere un enorme vantaggio durante le vacanze in campeggio.

Un altro vantaggio è che sono molto più economici di un sacco a pelo in piuma. Un sacco a pelo sintetico soffre anche molto meno ad essere racchiuso in un sacco di compressione per lunghi periodi di tempo.

Modello di mummia o coperta?

Un sacco a pelo a mummia è il sacco a pelo ideale: con meno volume di imballaggio e meno peso di un sacco a pelo a coperta, si ha la stessa quantità di calore.

Un sacco a pelo a coperta ha diversi altri vantaggi: puoi chiuderne due insieme per fare un sacco a pelo doppio (nota che questo è possibile anche con alcuni sacchi a pelo a mummia!); puoi chiudere uno per uno un pezzo di pile per un sacco a pelo per due persone con un fondo isolante extra, e puoi anche usare il sacco a pelo come piumino quando fa più caldo.

Di cosa ho bisogno nel mio bagaglio?
Consigli per andare in moto in montagna