Progetto Enfield Bullet 350 – STEM: e poi? Riparazione, trapianto o conversione a diesel?

Ora che il blocco è diventato piuttosto solido, il progetto prende un’altra piega. Naturalmente, questa non è la fine del progetto. L’Enfield è stato smontato fino al telaio e può essere ricostruito da zero.

Il nucleo del motore deve essere quasi completamente rinnovato. Non importa come lo guardi, costerà denaro. Ci sono diverse opzioni per procedere – a livello di motore.

Restaurare il motore originale

Il metodo più popolare tra gli appassionati di auto d’epoca è probabilmente il restauro del blocco motore originale. In questo modo, il numero di telaio e il numero di motore vanno insieme.

Cosa bisogna fare per restaurare il blocco motore? Ci deve essere una nuova biella e un nuovo pistone, una nuova parete del cilindro, l’albero motore deve essere allineato o sostituito e il carter deve essere saldato. Inoltre, un set completo di guarnizioni.

Trapianto di un altro motore

La soluzione più semplice è senza dubbio prendere un motore pulito e ricostruirlo. Lo svantaggio di questo metodo è che si compra un altro motore di cui non si conosce la storia. In effetti, bisogna aprire il motore e ispezionarlo accuratamente. Quindi anche lì c’è un certo rischio.

Inoltre, è molto difficile trovare il motore giusto. In questo caso, voglio davvero un motore Bullet 350 dei primi anni 70. Sono difficili da trovare e sono anche piuttosto costosi. C’è un motore in vendita senza testa (e mi sta ancora bene…) per 250 euro. In Inghilterra, si può anche comprare un motore completo e pulito per circa 1000 euro. Il mercato è piccolo. Qui avete anche bisogno di un set completo di guarnizioni.

Un motore Bullet 500 si adatta anche al telaio. Anche i motori Bullet degli anni ’80 e ’90 si adattano senza problemi. Ma naturalmente voglio rimanere il più vicino possibile all’originale.

Conversione a diesel

Una terza opzione è quella di integrare un blocco motore diesel completamente nuovo. Questo è già stato fatto prima nel famoso Bullet. Di solito si tratta di motori diesel L100 clonati.

Il motore diesel L100 è un motore diesel monocilindrico di 435 cc e 10 CV. Questo significa che non farete più sprint favolosi ai semafori, la vostra velocità massima sarà di 100 km/h e potrete percorrere 1000 km con un solo serbatoio, poiché avrete bisogno di un solo litro per 70 km.

Il vantaggio è che si compra un motore nuovo di zecca e si può essere sicuri che è già in buone condizioni. Inoltre, hai creato qualcosa di unico e sei uno dei proprietari di moto diesel più eccezionali. Ma un nuovo motore ha anche un buon prezzo. Si può ottenere un clone per 600 euro. Se vuoi un vero Yanmar, dovrai pagare più di 2000 euro.

Decisione

Queste tre opzioni mi sembrano molto interessanti. Il costo delle opzioni è difficile da determinare e può essere vicino o lontano. Chiedo quindi la vostra opinione su come procedere. Questo dovrebbe essere il primo progetto in cui puoi decidere il prossimo passo! Avete tempo per votare fino al 2 luglio.

CINQUE MODI PER ASSICURARE CORRETTAMENTE LA TUA MOTO
Due milioni di parti di moto « e so sempre dove trovarle »